Contributo a fondo perduto per interessi sui prestiti causati da COVID-19

Area Geografica: Umbria
Scadenza: PROSSIMA APERTURA | In fase di attivazione
Beneficiari: Micro Impresa, PMI
Settore: Agricoltura, Artigianato, Commercio, Industria, Servizi/No Profit, Turismo, Agroindustria/Agroalimentare
Spese finanziate: Consulenze/Servizi
Agevolazione: Contributo a fondo perduto
Il Bando Liquidità Interessi 2020 è rivolto alle imprese che abbiano subito pregiudizi al proprio assetto organizzativo ed economico-finanziario dovuti alle restrizioni alla circolazione e all’esercizio delle attività produttive, adottate per contenere l’epidemia da COVID -19. 

 

Interventi ammessi

Iniziativa della Camera di Commercio di Perugia finalizzata ad aiutare le aziende a superare questa fase di difficoltà e garantire la continuità nelle attività, è rivolto alle imprese che abbiano subito pregiudizi al proprio assetto organizzativo ed economico-finanziario, dovuti alle restrizioni adottate per contenere l’epidemia da COVID -19.

Soggetti beneficiari

Sono ammesse al contributo camerale e imprese che siano MPMI e che abbiano la sede legale o l’unità locale iscritta al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Perugia.

Entità e forma dell’agevolazione

Il contributo concesso dall’ente camerale, a fondo perduto, è pari al 100% della quota interessi relativa a finanziamenti concessi da Istituti di credito e da Confidi iscritti all’Albo degli Intermediari finanziari, della durata massima di 6 anni con un importo massimo di € 25.000,00.

Qualora l’importo del finanziamento sia superiore alla soglia di € 25.000,00, la domanda sarà considerata ammissibile ma il contributo sarà calcolato sulla soglia massima di € 25.000,00.

Il contributo massimo concedibile ammonta a 1.500 euro.

Scadenza

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 09:00 del 22 maggio 2020 alle ore 18:00 del 30 giugno 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *