CORONAVIRUS: FALSA RACCOLTA FONDI OSPEDALE “SAN RAFFAELE DI MILANO”

L’ospedale  San Raffaele di Milano ha denunciato una falsa raccolta di fondi, a favore della stessa struttura, finalizzata all’acquisto di materiale destinato alla terapia intensiva, riportando un falso Iban.

A renderlo noto è la stessa Polizia postale e delle comunicazioni, che invita per eventuali donazioni al ” San Raffaele” di consultare il link https://www.hsr.it/  e in ogni caso consiglia, “prima di effettuare eventuali versamenti di denaro, di accertarsi della veridicità’ e la serietà’ delle richieste di donazione consultando i siti delle strutture ospedaliere interessate”.

QUESTO E’ IL COMUNICATO DELLA POLIZIA POSTALE: 

Si avvisa che l’Ospedale “San Raffaele” di Milano ha denunciato alla Polizia Postale una falsa raccolta di fondi, a favore della stessa struttura, finalizzata all’ acquisto di materiale destinato alla terapia intensiva, riportando un falso IBAN.
Per eventuali donazioni all’ Ospedale “San Raffaele” di Milano potrete consultare il seguente link  https://www.hsr.it/
Si consiglia, prima di effettuare eventuali versamenti di denaro, di accertarsi della veridicità e la serietà delle richieste di donazione consultando i siti delle strutture ospedaliere interessate.

Fonti: Polizia Postale e delle Comunicazioni e ilgiorno.it
Polo Anticrimine della Polizia di Stato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *